Fale Conosco

Desenvolver Você

Empatia e animali… ma poi li viviseziona

Desenvolvimento Pessoal

Empatia e animali… ma poi li viviseziona

Sottoporre individui senzienti a profonde sofferenze fisiche e psichiche non è un comportamento moralmente sostenibile. Firma la petizione lanciata da LAV https://change.org/civediamoliberi

«Il corso si occupa di come fa il nostro cervello a riconoscere le emozioni altrui. E per altrui una parte importante è “chi sta con noi”: gli animali – o il resto degli animali – di questo pianeta, non soltanto un’altra persona.», racconta il professor Tamietto introducendo un seminario organizzato il 14 dicembre 2017 presso l’università di Torino, all’interno del corso di neuroscienze affettive, dal titolo “L’approccio empatico alla relazione con gli animali” ( video completo https://www.youtube.com/watch?&v=U4PS-Ginq5Q ).

Cosa sia cambiato da allora ad oggi, quando il professor Tamietto chiede ed ottiene i fondi per finanziare una ricerca che utilizzerà 6 macachi sottoponendoli ad un esperimento il cui livello atteso di sofferenza è grave (la stima è sua), non è dato saperlo. L’empatia forse non era mai esistita.

Il sito con i dettagli dell’esperimento: http://www.marcotamietto.com/

#civediamoliberi

Clique Para Comentar

Leave a Reply

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *

Facebook

Livros

To Top